Pubblicato il

Catechesi di Pedro Regis: chi è il “re tolto dal trono” e lo “xino”

Pedro Regis è il veggente dell’importante apparizione mariana di Angüera, villaggio brasiliano situato nello stato di Bahia e appartenente alla diocesi di Feira de Santana. In due messaggi la Madonna, che le appare con il titolo di “nostra Signora Regina della Pace di Angüera”,  ha nominato due figure enigmatiche: lo “xino” e “il re tolto dal trono”. Comprendere chi essi siano è fondamentale per  discernere la situazione attuale della Chiesa Cattolica. Ecco i messaggi:

«Cari figli, quando il re sarà tolto dal suo trono inizierà la grande battaglia e la luce perderà il suo splendore. Vi invito a vivere rivolti verso il Signore che è la vostra unica speranza in questi tempi di tribolazioni. Io sono vostra Madre addolorata e soffro per ciò che vi attende. Dite no al peccato e tornate a Gesù. Non dimenticate: solo in Lui è la vostra salvezza. Avanti con coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace» (messaggio n. 2.467 del 08/01/2005). «Cari figli, pregate con il cuore e non allontanatevi dalla verità. Arriverà il giorno in cui ci sarà disprezzo nella casa di Dio e ciò che è sacro sarà gettato fuori. Un xino sarà sul trono contrastando molti, ma Dio è il Signore della Verità. Ciò che vi dico adesso non potete comprenderlo, ma un giorno vi sarà rivelato e tutto sarà chiaro per voi. Lo specchio: ecco il mistero. Come bambini, abbiate fiducia. Come servi, siate fedeli. Dio ha tutto sotto controllo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace» (messaggio n. 2.505 del 04/04/2005).

Siccome molti hanno tentato di comprendere chi si nascondesse dietro queste figure enigmatiche, Pedro ha deciso di chiarire una volta per tutte la questione in una video catechesi registrata il 4 luglio 2017. Da essa emerge come la Madonna già tredici anni fa aveva predetto l’attuale situazione della Chiesa Cattolica. Vista l’estrema importanza della catechesi abbiamo deciso di tradurla in italiano. Importante: attivate i sottotitoli.

Trascrizione della catechesi

Introduzione

Buona sera, “lodato sia nostro Signore Gesù Cristo”.

“Per sempre sia lodato con la nostra Signora Maria Santissima”.

Che sia per te una notte benedetta. Debbo oggi fare la catechesi in questo momento, di sera, a causa della missione.

Viaggi… da una parte all’altra e così non c’è stato il tempo per farla di mattina. Il tema di oggi: parlerò poco, ma in sintesi mostrerò… parlerò sul tema:

  • «Chi è il re tolto dal trono» nei messaggi, nella profezia della Madonna di Angüera. Chi è questo re tolto dal trono di cui Nostra Signore disse… ha detto molti anni fa… – Ahi, scusate, prendo il cellulare che mi sta cadendo dalle mani – … prima della rinuncia di papa Benedetto XVI. Molto bene.  “Chi è…  questo re tolto dal trono”?;
  • e «Chi è lo “xino” della profezia di Angüera»?

Bene.

Perché sto parlando oggi su questi temi? In primo luogo, perché… molte persone stanno facendo molta confusione con questi due messaggi. La condivisione di questo video chiarirà definitivamente la questione. Si comprende che qui mi sto esponendo a critiche  (letteralmente: “sto mettendo la mia faccia a sberle, come si suole dire a Bahia”). Ma lo faccio al fine di difendere la verità: ciò che la Madonna mi ha spiegato. È bene ricordare che i messaggio della Madonna sono a disposizione di chiunque, essendo pubblici. Vengono comunicati pubblicamente.  (Durante le apparizioni), le persone presenti assistono a tutto quello che avviene. Possono fare riprese (video), registrazioni (audio). La arcidiocesi di Feira de Santana  è a conoscenza di (tutti i messaggi). Essi vengono pubblicati nel sito, che è accessibile a chiunque. Sono stampati in libri. Come potete vedere in questo libro. Tutti i messaggi sono datati. Vengono prima numerati con un proprio numero e poi… gli viene assegnata la data nella quale vennero trasmessi. Io non parlo, quindi, “a vanvera” come si usa dire. Molto bene.

Chi è il re tolto dal trono?

A partire dal 2005… Nostra Signora ha iniziato (a comunicare) qui ad Angüera una serie di profezie senza soluzione di continuità sino ai nostri giorni. Nella prima profezia del 2005 Nostra Signora profetizzò la morte di Giovanni Paolo II e parlò del successivo papa Benedetto XVI. Non erano ancora trascorsi tre mesi dall’elezione di papa Benedetto XVI, che nostra Signora… già profetizzava la sua rinuncia. Nel giorno della sua elezione Nostra Signora diceva che durante il suo pontificato la Chiesa sarebbe stata perseguitata dai nemici. Questi nemici non sono esterni, ma interni. Perchè… Secondo… ― adesso non sono parole di Pedro Regis ― … secondo un cardinale del Vaticano, esisteva una “mafia”… ― attenti alla parola! Non è stata la Madonna di Angüera a utilizzarla né è Pedro Regis ad averlo fatto, ma un cardinale del Vaticano ― … esisteva, dunque, una “mafia” che stava preparando l’elezione di papa Francesco. Questo è molto grave. Non sono parole di Pedro. Non andate poi a dire che è stato Pedro a dirle, o che è stata la Madonna di Angüera a dirle. È stato un cardinale del Vaticano. Cerca e troverai il nome della persona che l’ha detto.

È molto grave tutto ciò… ma l’argomento che qui desidero trattare è semplicemente questo: chi è… questo “re tolto dal trono”. Il re tolto dal trono è il papa Benedetto XVI. Ho già spiegato tutto ciò decine di volte. Sembra, proprio, che ci siano persone zuccone (letteralmente: “cervello di pecora”) che non comprendono quel che dico.

«Pedro… ma tu stai interpretando… a modo tuo?». Ma credi tu veramente che io sia un idiota? – Scusa l’espressione – Io, che interpreto? Interpretare è gravissimo! No, io non sono interprete dei messaggi. La mia missione qui ad Angüera e in viaggio per il Brasile e per il mondo intero non è quella di convincere della veracità dell’apparizione della Madonna. La mia missione è informare su ciò che avviene e questo ho fatto… pubblicamente dappertutto. I messaggi contenenti queste profezie sono stati divulgati già cinque, dieci anni prima della rinuncia del papa. Ci sono, quindi, profezie riguardati Benedetto XVI, trasmesse al tempo del pontificato di papa Giovanni Paolo II. La Madonna allora già parlava di lui. Colui che conosce il contenuto di una apparizione e che sa capirne il messaggio è la persona che lo riceve. Vi confido, però, che molte volte non sono stato in grado di comprendere il significa delle profezie che ricevevo. Rimanevo di sasso e pensavo: «Ma di cosa sta parlando la Madonna?». Chiedevo, allora, spiegazione a lei e lei mele ha date. Con la sua spiegazione diviene tutto chiaro e posso comunicarla a chi voglio. Capitemi fratelli. Allora, il re tolto dal trono è papa Benedetto XVI.

«Ma Pedro, il papa ha detto che ha lasciato di sua spontanea volontà?». Ok. Nel 2000 il papa…― non era ancora papa ―… il cardinale Ratzinger disse che il terzo segreto di Fatima riguardava il passato. Ascolta quanto dico. Quando era cardinale, disse nell’anno 2000 che il segreto di Fatima era già qualcosa appartenete al passato Nel 2010, però, ritrattò dicendo che… la sua mano era stata forzata a scrivere quanto da lui affermato precedentemente. Sono state parole del papa, già papa Benedetto XVI. (Ho detto ciò) per fare capire… È molto difficile per le persone capire ciò che avviene dentro questo sistema, sin dentro la Chiesa Cattolica: la nostra Chiesa, la Chiesa Cattolica, la Chiesa di Gesù. Ci sono, però, persone dentro la Chiesa che non hanno niente a che vedere né con il cattolicesimo, nè con Gesù. È grave ciò che sto dicendo? Si, certo che è grave. Da dove credi che vengano… la persecuzione, i piani diabolici contro la Chiesa Cattolica? Da chi? Dai protestanti, dietro l’angolo? No. Se provenissero dai protestanti dietro l’angolo, andrebbe tutto bene. Non riuscirebbero a niente. Il grande piano del demonio inizia partendo da dentro la Chiesa. Il demonio usa persone interne alla Chiesa: sacerdoti , vescovi, cardinali per fare rovina, fratelli miei. È questo ciò che Nostra Signora ha chiarito nelle profezie di Angüera. Allora, il re tolto dal trono è Benedetto XVI.

Chi è lo “xino” della profezia del giorno 4 aprile del 2005

Chi è il Xino della profezia del giorno 4 aprile del 2005 Mi trovavo… ― devo ripeterlo nuovamente, devo ripeterlo nuovamente ― mi trovavo, una settimana prima del conclave… nel quale elessero papa Francesco (13/03/2013), mi trovavo a Aracaju nella fattoria del professor Murillo… Cari mie, considerate che ora sto parlando pubblicamente, sto registrando dal vivo dando nomi di persone… Parlai là nella fattoria del professor Murillo, davanti a circa 300-400 persone lì presenti. Non so dire con precisione quante erano. Dissi: “Non spaventatevi se eleggeranno, se collocheranno là un papa gesuita”. E condivisi tutte le spiegazioni ricevute Devo, forse, pensare che le persone lì riunite siano tutte disoneste o che si siano dimenticate di quanto dissi, compreso quel sacerdote di Aracajù, appartenente ai Servi di San Giovanni, padre Perèc, anche lui presente, che si alzò in mezzo ai presenti e testimoniò il miracolo da lui ricevuto dalla Madonna di Angüera. Spiegai, dunque, che lo “xino” della profezia di Angüera è il papa gesuita. Pertanto lo “xino” della profezia del giorno 4… ― eccola qui ― 4 aprile 2005 è papa Francesco. Nostra Signora disse che lo “xino” è un papa gesuita, che starà sul trono contrariando molti, che in questo periodo il sacro sarà buttato fuori; che ci sarebbe stata molta confusione nella chiesa. È stata la Madonna a dirlo nel 2005.

Perché dirlo e non tacere?

Adesso che volete che faccia. Che nasconda il messaggio? Che non dica alle persone quello che la Madonna ha detto? Non posso! Capite? «Ma Pedro, non hai paura di essere perseguitato?». Non ho paura di niente. Non ho paura di niente e di nessuno. Io vivo per grazia di Dio. Non devo aver paura di niente. Devo rispettare. Tutti sanno. Se non sanno è perché non hanno interesse a sapere. Ma i messaggi di Angüera sono pubblicati in libri come questo. Capite? Sono distribuiti anche gratis per le persone che non hanno le possibilità economiche per acquistarli. Capitemi fratelli. Si trovano in internet liberamente. Le profezie si trovano là. La chiesa sa. La mia diocesi ha tutti i messaggi miei. Esiste una commissione. È da più di 20 anni che esiste una commissione nella mia diocesi. Non ho scontri con essa.

  • .. Nostra signore disse… Ecco qui, in questo volume, per esempio, ho messo… Credi che abbia scelto io di scrivere ciò che sta scritto qua a pagina 165 del XX volume?… Volume XX. Pagina 165 Che c’è scritto qui sopra? «Profezie della Madonna di Angüera in relazione alla rinuncia di Benedetto XVI». Credete che a scrivere sia stato io, Pedro Regis? Che io abbia voluto mettere questo titolo nel libro? «Puoi metterlo. Te ne autorizzo». Ma perché ho scritto ciò che sta qui: «Un regno diviso e una sedia vuota. L’esistenza di due re diffonderà grande confusione nel mondo» (messaggio 2497 de19/03/2005)?. Nostra Signora ha profetizzato che avremmo avuto due papi nel Vaticano.
  • Nostra Signora anche… disse… il 19 aprile (2005) ― già ho parlato sulla persecuzione che avrebbe sofferto Benedetto XVI (messaggio 2512 del 19/04/2005).
  • Poi dice… «La pietra della pietra sarà spezzata», parlando della sua rinuncia il 24 giugno del 2005 (messaggio 2539).
  • Dice poi: «un segreto sarà rivelato e ci sarà grande confusione nel palazzo» (messaggio 2748 del 20/10/2006). Questo palazzo è il Vaticano. Si sono scordati del dossier di papa Benedetto XVI che hanno rubato nel Vaticano (anno 2012), dando poi tutta la colpa al maggiordomo. Sempre il più piccolo! Ma il maggiordomo non è il maggior colpevole. C’è gente più colpevole alle spalle. Vediamo cosa c’è ancora…
  • Qui nel settembre del 2007 la Madonna disse: «Quando il re sarà tolto dal suo trono, inizierà la grande battaglia» (messaggio 2892 del 20/09/2007). Questo re detronizzato è Benedetto XVI. Ripeto nuovamente: Benedetto XVI. Capite? «Come, “è stato tolto”?». Non chiederlo a me, l’ha detto Nostra Signora. Capite? Non vuol dire che hanno puntato un’arma alla testa del papa dicendogli esci. Esistono vari modi per estromettere … una persona da un posto. Si può essere estromessi dalla direzione di una ditta Capito? senza che sia puntata un’arma alla testa. Le persone perverse! Benedetto XVI è stato perseguitato dentro il Vaticano […]. Capite? Adesso proprio i cardinali parlano chiaramente. I cardinali hanno detto che si è creata una mafia là dentro. Non sono parole di Pedro. Sono loro che lo dicono. La Chiesa, questa Chiesa, la Chiesa di Gesù è la Chiesa Cattolica. C’è sempre ― come dice mio fratello ― c’è sempre stato dello sporco anche dentro la Chiesa. Non è detto che tutte le persone di chiesa siano persone buone. Capisci? Gesù ne ha scelti dodici e uno di essi fu un traditore. E allora, di cosa ti spaventi adesso?
  • Che altro abbiamo qui? Guarda, 2008: «… quando il trono cadrà, la permanenza del re non sarà più possibile» (messaggio 2940 del 08/01/2008), il trono è caduto e non è stato possibile il permanere del papa Benedetto XVI.
  • Capisci? Che altro ancora? Sono molte le profezie. Nel 2008 Nostra Signora disse: «Il re berrà il calice amaro dell’abbandono. Sarà calunniato e molti dei suoi amici lo lasceranno solo» (messaggio 2962 del 26/02/2008). Benedetto XVI. «In una data maestosa la chiesa piangerà» (messaggio 2937 del 01/01/2008). Questa data importante è quella della rinuncia. È stato già spiegato. Sto solo ripetendo. Che altro? Dice: «Verranno grandi sofferenze per la chiesa» (messaggio 2.942 del 12/01/2008). «Accadrà un fatto doloroso e il trono di Pietro sarà scosso» (messaggio 2974 del 22/03/2008) e questo è un avvenimento ancor più doloroso della rinuncia del papa Benedetto XVI.

Chi è il Xino della profezia del giorno 4 aprile del 2005 (ripresa)

Allora, che ciò sia chiaro una volta per tutte! Perché ci sono persone che rimangono legate ad Angüera… ― ed è vergognoso questo ― … Preferisco che mi si dica: «Io non credo che la Madonna appare ad Angüera». Dillo subito che non credi. io non mi offendo. Non sono qui per convincere nessuno. Adesso non restare ad istigare le persone. Capisci? Come se Pedro stesse mentendo. Non ho niente contro nessuno. Capisci? Io sono cattolico, amo la mia chiesa. Non ho niente ne contro il papa, ne contro nessun altro. La mia missione è questa qui: fare vedere ciò che dice Nostra Signora. Mostrare che ella dice si è realizzato. Capite? Sappiate quindi tutti che il Xino della profezia del 2005 è il papa Francesco, il papa gesuita, che ho spiegato dappertutto. Qui in Angüera… tutti coloro che furono qui ad Angüera prima… della rinuncia di Benedetto XVI sapevano che Pedro Regis stava dicendo che un papa gesuita sarebbe stato eletto nella chiesa. Quante centinaia di migliaia di persone hanno sentito parlare di questo e la profezia è là. Capite? Perché disse Xino? Xino scritto al contrario si legge Onix. Nostra Signora fa questo gioco di parole. È come dire: ascolta la mia parabola. Che a me è stato spiegata e siccome non vi è segreto, l’ho raccontata a tutti. Capite? L’ho raccontato una settimana prima dell’elezione là in Sergipe  nella fattoria del professore Murillo alla presenza di centinaia di persone, di un sacerdote della Chiesa Cattolica. Ho avvisato. E la settimana seguente elessero papa Francesco. Allora, Nostra Signora disse che «in questa epoca il sacro sarà butta fuori». «Si, Pedro ma questo deve ancora accadere!». No, non “accadrà”, è “già accaduto”! «Però il sacro non è stato buttato fuori!». È sempre buttato fuori quando si da la comunioni a “cani e porci”, tanto per usare un espressione comune. La comunione data proprio a chiunque. Non scherziamo con le cose serie, fratelli miei. Io preferisco… ― non mi offendo assolutamente, perché il mi compito non è convincere ― Adesso, però, non mettermi parole in bocca. -… preferisco che una persona mi dica: «Io non ho creduto nell’apparizione di Angüera». Ok, benissimo. Non hai creduto. Adesso, però, non mettermi parole in bocca. Ciò che ho detto lo ridico. Quello che sto dicendo è la spiegazione del messaggio. Io non faccio l’interpretazione dei messaggi, perché io non sono pazzo. Capisci? Io non sono così folle da affermare che questa profezia si riferisce ad un papa, senza che la Madonna me l’avesse spiegato. Tanto è vero che me l’ha spiegato che è collocata nel libro. Sta là. Chiaramente. Capisci? Pertanto, i libri dal 2005 in poi… Prendere uno qualunque dei libri della profezia… tutti con la data e ognuno con il proprio numero. Comprendi fratello mio.

Comprendo le profezie perché me le spiega la Madonna

Spero avervi aiutato. Voi che mi state seguendo nella catechesi di oggi. Una catechesi un po’ più straordinaria. Solo per dirimere questi dubbi di persone che a volte finiscono per creare confusione per capire male fingendo di non capire. Capite? Allora chiedo a voi che mi state seguendo: se avete dei dubbi, mettetevi in contatto con me. Ho detto e lo ripeto: non venite come dei Giuda, con finzione. Siate sinceri. Capisci Ci sono persone che entrano in contatto con me per mettermi alla prova. Quello che esce dalla mia bocca è la verità. Io non ho alcun obbligo di dire alle persone quello che so, Capisci? Già io l’ho detto al mio confessore, padre Gordon. Padre Gordon sa già tutto quello che dico qui. Capisci? Glie l’ho già raccontato. Quante volte già mi sono confessato con padre Gordon e gli ho spiegato le varie profezie di Angüera. Alcune cose ad esempio su Giovanni Paolo II che sappiamo solo io e padre Gordon, perché non le ho dette a nessuno. Le profezie su papa Giovanni Paolo II. Padre Gordon le sa. Perché il giorno successivo alla morte di Giovanni Paolo II andai da padre Gordon sono andato, e gli parlai di ciò che avevo udito da Nostra Signora. E voi di ciò […] non sapete nulla. E nessuno fino ad oggi non ha detto niente, ma Nostra Signora ha spiegato alcune cose che io ho comunicai al padre, padre Gordon, che tanti di voi conoscete. Quindi, sappiate che qualsiasi profezia di Angüera dove ho dei dubbi io vado a conoscerla dalla fonte, e la fonte è chi mi parla e chi mi parla è la Madonna. Pertanto vado là e mi tolgo il dubbio. Se lei mi chiede di mantenere il segreto, per esempio che lei ha spiegato e che me le sono tenute per me, non le ho potute spiegare a nessuno. Perché questo? Perché a me ha consigliato fino ad un certo periodo a non fare nessuno rivelazione inerente quel dato fatto. Capite fratelli miei? Allora, le apparizioni non sono dogma di fede, creda chi vuole, ma è bene prestare attenzione a quello che dice nostra Signora di Angüera.

La grande confusione

Adesso stiamo vivendo in un’epoca di confusione nella chiesa? Si. Mi sembra che ci sia uno scisma, una spaccatura nella chiesa, solo che non è una cosa dichiarata apertamente. Una confusione di dottrina nella chiesa cattolica, la nostra chiesa. Chi dice una cosa, chi ne dice un’altra. Nostra Signora ha spiegato ad Angüera che stiamo andando verso una Babele. Cos’è la Babele? È il linguaggio della confusione. Stiamo camminando verso una grande Babele. Un periodo di Babele, di confusione. Nostra Signora lo profetizzò […] ad Angüera. Senti cosa ti dico adesso. Oggi, 4 luglio 2017, noi avremo gravi problemi dentro la Chiesa Cattolica. Noi andiamo incontro ad una crisi di fede come mai vi è stata in tutta la storia del cattolicesimo. Noi avremo da versare tante lacrime per ciò che succederà dentro la Chiesa. Per ordine delle autorità della Chiesa saranno ordinate situazioni nella chiesa completamente contrarie alla dottrina di sempre della chiesa cattolica. La verità sarà buttata via e false dottrine saranno insegnate dentro le nostre proprie chiese. Sacerdoti saranno espulsi, allontani per difendere la verità. Tutto questo dentro la nostra chiesa. «Sarà che morirò e non vedrò?». Dipende. Se sei un vecchietto di 90 anni può darsi che morirai domani, ma se hai più o meno la mia età, 48 anni, preparati perché li vedrai. Non pensare che ciò accadrà fra 20 anni. Non tarderà molto. Prega per la Chiesa, la Chiesa Cattolica è la chiesa di Gesù. Questo vento impetuoso, questo scuotimento che il diavolo sta dando alla chiesa è la grande prova per chi ha fede, ma è necessario che ognuno di noi rimanga saldi nella fede, difendendo la verità di Gesù, difendendo la vera dottrina. A volte vai in una chiesa e il giorno successivo vai in un’altra. Due parrocchie diverse. Da l’impressione di essere stati in due chiese differenti: Il primo giorno in una non cattolica e quello successivo in una cattolica. Ma no, è la stessa chiesa, perché vai in una parrocchia e c’è un insegnamento su un argomento, vai in un’altra c’è un altro insegnamento completamento diverso. Ecco che le persone rimangono nella confusione spirituale che la Nostra Signora ha profetizzato ad Angüera.

Conclusione ed esortazione

Allora prega per la chiesa, prega per papa Benedetto XVI. Vi è una profezia successiva alla… … alla rinuncia di Benedetto XVI nella quale Nostra Signora dice che il successore di Pietro avrà bisogno delle nostre preghiere. Papa Francesco era già presente come papa. Però questa profezia, dove Nostra Signora dice che il successore di Pietro avrà bisogno delle vostre preghiere, Nostra Signora sta parlando comunque di Benedetto XVI. È di Benedetto XVI che la Madonna sta parlando. «Ma Pedro, qual è allora il messaggio nel quale Nostra Signora parlò di papa Francesco?». Solo uno: «Pregate per papa Francesco» (messaggio 3830 del 8/6/2013), solo questo qui. Con il suo nome chiaramente, solo questo. Ora, prima della rinuncia, spuntano decine di profezie nelle le quali certamente, con una certezza del cento per cento, si trova papa Francesco. Solo che molte persone non hanno capito, perché Nostra Signora ha usato di quel linguaggio in parabole. Conosco una per una quali sono. Mi propongo, chiaramente più avanti, di fare una pubblicazione spiegando dalla a alla z ogni dettaglio con le prove. Con prove. Non solo con le mie parole ma con le prove che ciò che Nostra Signora ha detto ad Angüera sulla chiesa sono accadute. E Nostra Signora ha già spiegato tutto. Rimane solo di metterle per iscritto e darle a qualsiasi autorità della chiesa e ci sarà uno spavento. E si potrà allora investigare se tal cosa è avvenuta il giorno, in quale luogo, in quale ora, se è successo o no. Per trovarla dentro le profezie. . Se poi ciò che ho inserito e detto non è successo, venite e ditemi che sto mentendo. Chi mi ha parlato è stata la Madre di Gesù, e la Madre di Gesù non mente.

Prega per noi, restiamo uniti nella preghiera. Prega per la Chiesa. Come disse la Madonna. «Pregate per papa Francesco», lei ha chiesto di pregare per papa Francesco. Prega per il papa Benedetto XVI, il successore di Pietro che si trova là dentro il Vaticano. Io lo vedo alcune volte come un prigioniero dentro la sua propria casa. Pace e bene. Dio vi benedica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.