Pubblicato il

Monica Capasso: in fin di vita per crepacuore

Monica Capasso, la donna affetta da Linfangioleiomiomatosi divenuta un punto di riferimento per tanti malati, affascinati dal suo coraggio nel vivere la malattia e dalla sua fede in Gesù, da ieri si trova ricoverata in un ospedale napoletano a seguito di un grave scompenso cardiaco. Il suo cuore è stato messo a dura prova da un grave trauma psico-fisico.

Ieri 03 agosto 2018, mentre Monica si trovava a Napoli, dei malviventi hanno rotto il finestrino posteriore destro della sua automobile parcheggiata in viale John Fitzgerald Kennedy e le hanno rubato non solo la macchina fotografica e il portatile, ma anche le medicine e la vitale bombola dell’ossigeno.

La mancanza di ossigeno le ha procurato un grave scompenso cardiaco. Ricoverata all’ospedale, il suo quadro clinico è andato aggravandosi ed oggi 4 agosto 2018 è stata trasferita nel reparto di terapia intensiva.

L’aggravio, come mi ha riferito la sorella, è stato molto probabilmente causato dal forte trauma psicologico provocatole dal furto del suo portatile. In esso, infatti, era conservata l’unica copia della bozza dell’autobiografia che Monica aveva appena terminato di scrivere con grandissima difficoltà al fine di poter essere di aiuto ai suoi cari malati. Per realizzare questo lavoro, Monica aveva già spremuto le ultime gocce di quelle forze che la malattia stava esaurendo e sapeva di non avere più a disposizione altre risorse temporali e psico-fisiche per riscriverlo.

Nello stato precedente l’incoscienza non faceva altro che nominare ai medici, con una voce strozzata dalla mancanza di ossigeno, quello che voleva essere il suo testamento spirituale, cioè: la sua autobiografia. Prima di cadere incosciente ha detto a sua sorella: «Sorella mia, perdono i ladroni, come ha fatto Gesù sulla croce».

Appello

A tutti coloro che la conosco chiedo preghiere per la sua ripresa psico-fisica. A chi può fare qualcosa per recuperare il portatile, chiedo di farlo. Dio ve ne renda merito. Potete contattarmi ai recapiti della Himmel associazione posti a fondo pagina.

Flaviano Patrizi

Puntata della rubrica Archè condotta da Monica Capasso su ReA web radio.

Aggiornamenti

Monica si è recuperata e collabora attivamente con la Himmel associazione con la video rubrica web “Le interviste“.