Pubblicato il

Come ottenere il perdono di Dio?

La risposta alla domanda Come ottenere il perdono di Dio? ce la offre il capitolo 28 del libro biblico sapienziale del Siracide. L’autore biblico si rivolge ad un popolo che ancora non ha ricevuto il sacramento della riconciliazione, ma la sua risposta è validissima anche per noi cristiani perché ci indica la necessaria disposizione per ricevere il perdono sacramentale. Continua a leggere Come ottenere il perdono di Dio?

Pubblicato il

È solo un grumo di cellule?

Un embrione di 8 settimane è solo un grumo di cellule? È solo una appendice del corpo nel quale si è annidato?

Il video sottostante, che ritrae un essere umano di circa otto settimane – in quel preciso periodo di sviluppo della vita umana che fa da spartiacque tra la fase embrionale e quella fetale – sta mostrando al mondo l’umanità degli embrioni. Continua a leggere È solo un grumo di cellule?

Pubblicato il

Lettera di Dio agli sposi

Il progetto originario di Dio sugli sposi è stupendo. Per tutti coloro che hanno ricevuto la chiamata al matrimonio, Dio da tutta l’eternità ha pensato un essere simile, di sesso opposto che fosse “carne della mia carne e osso delle mie ossa” (Gen 2,23)  da  affidarci e al quale affidarci. Ha progettato una comunione di amore che potrebbe essere immagine della Santissima Trinità (cfr. Ef 5, 20-33), la quale è infinito amore reciproco, traboccante di gioiosa fecondità. Ho scritto “potrebbe”, perché il condizionale è d’obbligo visto che Continua a leggere Lettera di Dio agli sposi

Pubblicato il

L’aborto porterà l’Italia all’auto-aborto sociale

La profezia affidata a Renato Baròn

In un intervento del 28 dicembre 1998 presso il monte di Cristo di San Martino di Schio il veggente Renato Baròn citò un messaggio che la Madre di Dio gli affidò nel 1986. Disse Baròn:

«La Madonna nella chiesetta di San Martino durante una apparizione nel 1986 disse: “Figli miei quante belle case avete, quanta ricchezza avete, quanti bei vestiti, quante macchine avete, quanti spazi avete nelle vostre belle case: cosa ne fate se uccidete i vostri figli?” E qui la Madonna si ferma, mi guarda, poi riprende: “Io vi dico: fra non molto tempo vedrete nella vostra Patria e nella vostra Europa entrare tanti extracomunitari[1] e prenderanno il posto dei vostri figli che voi avete ucciso”. E la Madonna se ne va piangendo»[2].

Continua a leggere L’aborto porterà l’Italia all’auto-aborto sociale